Banner Sito Web

15 marzo l’Italia si colora di rosso e arancione cosa cambia da oggi

da | Mar 15, 2021 | News

15 marzo l’Italia si colora di rosso e arancione cosa cambia da oggi, con il nuovo Dpcm di Mario Draghi da oggi entrano in vigore le restrizioni.

L’Italia si colora di rosso e arancione ad eccezione della Sardegna che rimane in zona bianca.

Per le regioni che si ritenevano fortunate ad essere in zona gialla, la situazione è cambiata, sono diventate color arancione o rosso.

Ma cosa cambia da oggi per le regioni italiane?

15 marzo l’Italia si colora di rosso e arancione cosa cambia da oggi, cosa è consentito e cosa no?

Oggi 15 marzo 2021 è entrato in vigore il nuovo decreto emanato da Mario Draghi, la situazione italiana è mutata fino al  6 aprile.

Le regioni che erano colorate di giallo si ritrovano le stesse restrizioni delle regioni arancione, mentre altre nuove 9 regioni passano alla zona rossa.

Unica eccezione l’isola sarda che rimane in zona bianca.

Con il nuovo decreto è stabilito che le zone diventeranno rosse se si registreranno più di 250 casi ogni 100.000 abitanti.

Le regioni giunte nel colore rosso dovranno portare con sé l’autocertificazione per giustificare i loro spostamenti.

Di fatto , nelle zone rosse sono permessi spostamenti dalla proprio abitazione solo per comprovate situazioni di necessità, lavoro o salute.

Le seconde case si possono raggiungere indifferentemente dalla colorazione della zona.

Visite ad amici e parenti non sono permesse in zona rossa mentre in zona arancione sono permesse solo all’interno del proprio comune.

I servizi di ristorazione sono chiusi al pubblico sia in zona arancione sia in quella rossa.

L‘asporto è permesso ai bari fino alle 18:00, ai ristoranti fino alle 22:00.

Le consegne sono possibili senza limiti di orario.

Centri estetici e parrucchieri sono chiusi in zona rossa mentre si possono esercitare i servizi in zona arancione.

In zona arancione non ci sono limitazione alle acquisizioni di merci a differenza della zona rossa in cui molti esercizi commerciali rimarranno chiusi.

In zona rossa gli unici negozi a poter rimanere aperti sono : alimentari e prima necessità, edicole, tabaccai, farmacie, parafarmacie, lavanderie, agricoltura e florovivai.

I centri commerciali in zona arancione però, terranno chiusi i negozi nei giorni festivi e prefestivi.

Lo sport è  permesso all’aperto , mantenendo il distanziamento.

Come sono suddivise oggi le colorazioni delle regioni

Le regioni oggi sono state suddivise adottando i seguenti colori:

  1. zona rossa : Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia di Trento, Puglia, e Veneto;
  2. zona arancione : Abruzzo, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria;
  3. zona gialla ( in vigore le regole della zona arancione): Calabria, Liguria, Sicilia, Valle d’Aosta;
  4. zona bianca: Sardegna.

15 marzo l’Italia si colora di rosso e arancione cosa cambia da oggi, permessi per le festività di Pasqua

Nei giorni festivi di Pasqua dal 3 al 5 aprile , si adotteranno misure similari a quelle emanate nei giorni di festività natalizie.

Ovvero l’Italia entrerà tutta in zona rossa ma saranno permesse visite ad amici e parenti , massimo in due con eventuali persone aggiuntive permesse dal decreto(minori di 14 anni, anziani o persone non autosufficienti ).

Le visite potranno avvenire una sola volta al giorno ad un solo nucleo familiare o affettivo nell’orario stabilito dalle 5:00 alle 22:00.

In tal modo si potranno raggiungere abitazioni private diverse dalle proprie ma comunque localizzate all’interno della stessa regione.

Sangiovanni e Sanremo tra critiche successo e salute mentale

Sangiovanni e Sanremo tra critiche successo e salute mentale Sangiovanni, il giovane cantante vicentino lanciato da Amici di Maria De Filippi, ha fatto parlare di sé al Festival di Sanremo 2024 con la sua canzone "Finiscimi". Il brano ha acceso un acceso dibattito,...

Grande Fratello puntata San Valentino 2024

San Valentino, il giorno dell'amore, ma in realtà più che amore ieri sera il Grande Fratello ci ha dato una buona dose di veleno. La casa continua ad essere evidentemente divisa in due fazioni, anzi da quello che si pensa sono tutti contro una: Beatrice. Grande...

PORTALE MONUMENTALE DEL BIOPARCO DI ROMA RESTAURATO

INAUGURATO IL PORTALE MONUMENTALE DEL BIOPARCO DI ROMA RESTAURATO Roma, 15 Febbraio 2024. L’Assessora all'agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale Sabrina Alfonsi ha inaugurato oggi il portale monumentale del Giardino zoologico di Roma, a conclusione...