Banner Sito Web

Blocco del traffico domenica 8 gennaio

da | Gen 4, 2023 | News

La prossima domenica, 8 gennaio 2023, a Roma è previsto il blocco del traffico: sarà la prima domenica ecologica dell’anno.

Blocco del traffico domenica 8 gennaio

Blocco del traffico domenica 8 gennaio, l’ordinanza di Gualtieri

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha firmato l’ordinanza sindacale numero 2 del 3 gennaio con la quale ha stabilito una stretta ulteriore per i veicoli più inquinanti.

Questa decisione è arrivata dopo che il 1° gennaio il monitoraggio quotidiano compiuto tramite le centraline Arpa collocare in diversi punti della città aveva fatto emergere dei dati preoccupanti, Infatti è stato rilevato uno sforamento dei valori massimi di Pm10 a Bufalotta, Prenestina, Magna Grecia, Cinecittà, Tenuta del Cavaliere, Fermi, Cipro, Tiburtina e Malagrotta.

Per mercoledì 4 gennaio, dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 16 alle 19, oltre ai divieti permanenti già previsti, entra in vigore il divieto di circolazione nell’area della nuova Ztl, la cosiddetta Fascia Verde, per tutti i mezzi alimentati a benzina Euro 3, quelli alimentati a gasolio Euro 4, ciclomotori e motoveicoli a 3 e 4 ruote alimentati a gasolio Euro 2.

Blocco del traffico domenica 8 gennaio, gli orari

L’8 gennaio dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 sarà attivo il blocco totale del traffico privato nella “Fascia Verde”, comprensiva del centro storico, dell’area all’interno dell’anello ferroviario e di alcune altre zone interne al Grande Raccordo Anulare.

È previsto un rinforzo dei controlli da parte delle forze dell’ordine.

Le altre due domeniche ecologiche di questa stagione invernale saranno il 5 febbraio e il 26 marzo.

Blocco del traffico domenica 8 gennaio, chi riguarda il blocco

Blocco del traffico domenica 8 gennaio

 

Veicoli che NON possono circolare:

– autoveicoli alimentati a benzina Euro 3;

– autovetture alimentate a gasolio Euro 4;

– ciclomotori e motoveicoli (3 e 4 ruote) alimentati a gasolio Euro 2.

 

Veicoli che possono circolare:

1. veicoli muniti del contrassegno per persone invalide previsto dal D.P.R. 503 del 24 luglio 1996 e D.P.R. 151/2012;

2. veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale, ivi compreso il soccorso, anche stradale, e il trasporto salme;

3. autoveicoli adibiti a servizi manutentivi di Pronto Intervento e pubblica utilità (come ad es, acqua, luce, gas, telefono, ascensori, impianti di sicurezza, impianti di regolazione del traffico, impianti ferroviari, Impianti di riscaldamento e di climatizzazione) che risultino individuabili, o con adeguato contrassegno o con certificazione del datore di lavoro:

4. veicoli adibiti alla gestione dei rifiuti urbani effettuata per conto e/o direttamente dall’Amministrazione Capitolina, alla tutela igienico ambientale, alla gestione emergenziale del verde, alla Protezione civile e agli interventi di urgente ripristino del decoro urbano nonché al pronto intervento manutentivo svolto per conto o direttamente dall’Amministrazione Capitolina;

5. veicoli adibiti al trasporto collettivo pubblico e privato.

6. veicoli regolamentati ai sensi delle deliberazioni di Assemblea Capitolina n. 66/2014 e n. 55/2018;

7. taxi ed autovetture in servizio di noleggio con conducente, dotati di concessioni comunali;

8. autoveicoli adibiti a car sharing, servizi Piano Spostamenti Casa Lavoro (PSCL) attivati sulla base di appositi provvedimenti del Ministero dell’Ambiente e del Territorio e del Mare o dell’Amministrazione capitolina;

9. veicoli con targa C.D., S.C.V. e C.V.;

10. veicoli ad accensione comandata dotati di un doppio sistema di alimentazione “BI-FUEL (benzina-GPL o benzina-metano) anche trasformati, marcianti con alimentazione a GPL o metano;

11. autoveicoli impiegati dai medici e veterinari in visita domiciliare urgente, muniti del contrassegno rilasciato dal rispettivo Ordine; autoveicoli impiegati da paramedici in servizio di assistenza domiciliare con attestazione rilasciata dalla struttura pubblica o privata di appartenenza;

12. autoveicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili o trattamenti sanitari per la cura di malattie gravi, in grado di esibire la relativa certificazione medica;

13. autoveicoli adibiti al trasporto di persone sottoposte a misure di sicurezza;

14. autoveicoli adibiti al trasporto di generi alimentari deperibili, alla distribuzione di stampa periodica e di invii postali.

15. autoveicoli aventi massa massima non superiore a 3,5 tonnellate, adibiti al trasporto di medicinali e/o trasporto di materiale sanitario di uso urgente e indifferibile adeguatamente certificato, nonché al trasporto di valori;

16. autoveicoli utilizzati per il trasporto di persone che partecipano a cerimonie religiose programmate antecedentemente alla data della presente Ordinanza, cerimonie nuziali o funebri, purché conducenti siano in possesso di appositi inviti o attestazioni rilasciate dai ministri officianti;

17. autoveicoli adibiti al trasporto di materiali a supporto del servizio di testate televisive

(es, strumenti di ripresa, gruppi elettrogeni, ponti radio ecc.);

18. autoveicoli o mezzi d’opera che effettuano traslochi per i quali sono state precedentemente rilasciate autorizzazioni per l’occupazione di suolo pubblico dagli uffici competenti;

19. autoveicoli di imprese che eseguono lavori per conto di Roma Capitale o per conto di Aziende di sottoservizi, fomiti di adeguata documentazione dell’Ente per cui lavorano o che eseguono interventi programmati con autorizzazione della regia;

20. autoveicoli utilizzati per la realizzazione delle iniziative promosse da Roma Capitale forniti di apposita documentazione rilasciata dai Settori competenti o di contrassegni rilasciati dall’organizzazione;

21. veicoli adibiti al trasporto di materiali e/o attrezzature necessarie per l’organizzazione di manifestazioni/eventi per i quali sono stati precedentemente rilasciati atti concessori di occupazione di suolo pubblico, o programmati (antecedentemente alla data della presente Ordinanza) nell’ambito di attività afferenti Organismi/Associazioni/Istituzioni pubbliche, con a attestazione di apposita documentazione rilasciata dal Settori competenti indicante anche luogo e orario della manifestazione/evento;

22. autoveicoli utilizzati da lavoratori con turni lavorativi o domicilio/sede di lavoro tali da impedire la fruizione dei mezzi di trasporto pubblico, con apposita certificazione del datore di lavoro;

23. autoveicoli di autoscuole o privati finalizzati esclusivamente al superamento dell’esame di guida, già programmato, con adeguata attestazione; 24. autoveicoli utilizzati dai controllori del traffico aereo in servizio di turno presso l’aeroporto di Ciampino e Fiumicino, previa esibizione di apposita attestazione rilasciata da ENAV S.p.A.;

25. autoveicoli utilizzati da coloro i quali sono tenuti obbligatoriamente all’ottemperanza di sentenze e decreti del Tribunale sia penale che civile forniti di adeguata attestazione;

26. autoveicoli utilizzati per interventi di urgenza dal funzionari UNEP e dagli Ufficiali giudiziari della Corte d’Appello di Roma, debitamente fomiti di apposita certificazione della stessa Corte d’Appello.

 

Blocco del traffico domenica 8 gennaio a Roma.

Qui trovate tutte le news.

Seguiteci e non perdete i nostri canali social.

Cena spettacolo estate 2024 Ristorante Bracciano

Infoline e Prevendite 06 99803202 Menù Cena spettacolo estate 2024 Ristorante Bracciano Menù fisso Antipasto Bruschetta casereccia di mare con crema di melanzane arrosto,...

EVENTO KURSAAL OSTIA DOMENICA 19 MAGGIO

EVENTO KURSAAL OSTIA DOMENICA 19 MAGGIO Infoline e Prevendite 339 4642099 – 327 3103225 Prezzi: Entrata omaggio entro le ore 18:30 in...

FIAM – Federazione Italiana Arti Marziali

La FIAM – Federazione Italiana Arti Marziali è composta da persone che amano le arti marziali a 360 gradi: la loro pratica, l’ambiente che si respira nei dojo, lo spirito di condivisione e i valori che esse trasmettono. La Federazione accoglie persone di ogni età e...