Banner Sito Web

Saldi invernali 2023

da | Gen 4, 2023 | News

I saldi invernali 2023, a seconda delle Regioni e delle Province autonome, inizieranno nella maggior parte dei casi il 5 Gennaio e finiranno tra il 18 Febbraio e il 2 Aprile.

In questo periodo, i commercianti devono seguire determinate regole, contenute nel vademecum di Confcommercio per aiutare i consumatori.

Andiamo a vedere il calendario dei saldi 2023 regione per regione su Facile.it, leader nel confronto di carte di credito.

Saldi invernali 2023 Gli inizi sfasati

Ecco i casi particolari:

  • in Sicilia e Basilicata il via c’è stato il 2 Gennaio
  • in Valle d’Aosta il 3 Gennaio
  • in Alto Adige quasi ovunque inizieranno il 7 Gennaio (in alcuni comuni turistici inizieranno il 4 Marzo)
  • in Trentino la data invernale di inizio è libera

Saldi invernali 2023 Quando finiscono

E la fine? Ecco le date in tutte le Regioni e le Province autonome:

REGIONI E PROVINCEINIZIOFINE
Abruzzo5 Gennaioper 60 giorni
Trentino-Alto Adige7 Gennaio4 Febbraio
Trentino-Alto Adige (Comuni turistici)4 Marzo1 Aprile
Trentino-Alto Adige (Provincia autonoma di Trento)Liberoper 60 giorni
Basilicata2 Gennaio2 Marzo
Calabria5 Gennaio6 Marzo
Campania5 Gennaioper 60 giorni
Emilia Romagna5 Gennaioper 60 giorni
Friuli Venezia Giulia5 Gennaio31 Marzo
Lazio5 Gennaioper 6 settimane
Liguria5 Gennaio18 Febbraio
Lombardia5 Gennaio5 Marzo
Marche5 Gennaio1 Marzo
Molise5 Gennaioper 60 giorni
Piemonte5 Gennaioper 8 settimane
Puglia5 Gennaio28 Febbraio
Sardegna5 Gennaioper 60 giorni
Sicilia2 Gennaio15 Marzo
Toscana5 Gennaioper 60 giorni
Umbria5 Gennaio5 Marzo
Valle d’Aosta3 Gennaio31 Marzo
Veneto5 Gennaio28 Febbraio

Saldi invernali 2023 Le regole da seguire

Anche per i saldi invernali arriva il vademecum di Confcommercio sulle modalità di svolgimento previste dalla legge.

  • Cambio dei capi comprati: di solito è lasciato alla discrezionalità del venditore se non ci sono difetti ma solo un cambiamento di idea da parte del cliente. Entro due mesi dall’acquisto, il cambio è obbligatorio se il capo è danneggiato o non conforme, con sostituzione o restituzione dell’importo pagato qualora non ci sia un articolo sostitutivo.
  • Modifiche o adattamenti sartoriali: sono a carico del cliente, salvo accordi diversi.
  • Moneta elettronica: carte di credito, debito e prepagate devono essere accettate dal negoziante.
  • Prezzi: per i commercianti è obbligatorio indicare il prezzo normale, lo sconto e il prezzo finale.
  • Prodotti: quelli proposti in saldo devono avere carattere stagionale o di moda e destinati a un notevole deprezzamento se non venduti entro un certo periodo di tempo.

Saldi invernali 2023 a Roma

Tutto pronto a Roma per l’inizio dei saldi invernali, fissati da delibera di giunta regionale, per tutto il Lazio, a giovedì 5 gennaio.

Gli sconti dureranno sei settimane, sino a metà febbraio, periodo in cui i romani cercheranno di accaparrarsi soprattutto abbigliamento a prezzo ridotto, come confermato da un recente studio della Confcommercio.

Che ha evidenziato anche come quest’anno il budget per i saldi sia, per la stragrande maggioranza dei cittadini, più basso rispetto all’anno precedente, con una spesa media prevista di 167 euro.

Qui trovate tutte le news.

Seguiteci e non perdete i nostri canali social.

Cena spettacolo estate 2024 Ristorante Bracciano

Infoline e Prevendite 06 99803202 Menù Cena spettacolo estate 2024 Ristorante Bracciano Menù fisso Antipasto Bruschetta casereccia di mare con crema di melanzane arrosto,...

EVENTO KURSAAL OSTIA DOMENICA 19 MAGGIO

EVENTO KURSAAL OSTIA DOMENICA 19 MAGGIO Infoline e Prevendite 339 4642099 – 327 3103225 Prezzi: Entrata omaggio entro le ore 18:30 in...

FIAM – Federazione Italiana Arti Marziali

La FIAM – Federazione Italiana Arti Marziali è composta da persone che amano le arti marziali a 360 gradi: la loro pratica, l’ambiente che si respira nei dojo, lo spirito di condivisione e i valori che esse trasmettono. La Federazione accoglie persone di ogni età e...