Banner Sito Web

Sanremo 2023 voti seconda serata

da | Feb 9, 2023 | Attualità, News

Sanremo 2023 voti seconda serata.

Ieri si è esibita la seconda metà degli artisti in gara. Durante la serata ci sono stati dei pezzi assolutamente orecchiabili, altri davvero belli, ma anche qualche delusione.

Se a dare uno scossone alla serata di apertura ci ha pensato Blanco, ieri sera Fedez ha – nuovamente – gettato una bomba sulla tv del servizio pubblico, un ruolo che decisamente non doveva spettare a lui, ma siamo contenti lo stesso!

Passiamo alla parte più interessante, le pagelle!

Sanremo 2023 voti seconda serata

Amadeus: il presentatore fa il suo, senza infamia e senza lode. Senza il suo Ciuri sembra aver perso una scintilla quest’anno, non esce dal ruolo, sembra un po’ ingessato però è padrone del palco e questo non è cambiato. Voto 7

Gianni Morandi: che Amadeus sia padrone del palco Gianni lo sa fin troppo bene, anzi in alcuni momenti sembra soffrirla questa cosa, mentre fa origami con i cartoncini delle presentazioni. Però quando entra sul palco dell’Ariston con la scopa in mano non si può non amarlo. Voto 6.5

Francesca Fagnani: la presentatrice arriva sul palco annunciata dai colleghi uomini, commenti di circostanza sull’emozione e sulla difficoltà di scendere le scale, ma la predatrice nel corso della serata diventa un po’ preda della grandezza dell’evento e non graffia come speravamo. Il monologo ci è piaciuto. Voto 6

Al Bano, Ranieri, Morandi: Per ogni Blanco o Rosa Chemical sul palco, il direttore artistico piazza un mostro sacro della musica italiana per ristabilire l’ordine. Contente le meno giovani e contenti anche noi che comunque Perdere l’amore l’abbiamo cantata a squarciagola. Voto 8.5

Black Eyed Peas: pensavamo che martedì avessero licenziato il fonico di Blanco, invece con i Black Eyed Peas scopriamo che è ancora dietro le quinte a mettere alla prova i nervi Ama (sull’orlo di una crisi). Al contrario, invece, pare che lo sceneggiatore sia stato cacciato… il palco era deserto, neanche un ballerino o un performer ad accompagnare la band. Loro comunque bravi, anche se l’assenza di Fergie è forte. Voto 6.5

Menzione d’onore a Bruno, già ti amiamo. Voto 10 e lode

Fedez: ha fatto qualcosa totalmente in linea con il suo personaggio, ma per qualche motivo ci ha stupito lo stesso. Il freestyle, prod Salmo, è arrivato dritto, preciso. Se i politici possono parlare di Sanremo, Sanremo può parlare dei politici. Per fortuna che si è preso tutta la responsabilità alla fine, perché dietro le quinte già stavano al telefono col 118 per l’infarto di Amadeus. Voto 10

Pegah e Drusilla Foer: l’attivista iraniana ha portato sul palco un argomento importante senza renderlo pesante: voce ferma e sguardo fisso. La presenza di Drusilla un arricchimento. Voto 9

Angelo Duro. Allora, è colpa nostra, perché Amadeus ci aveva avvisato di cambiare canale. Avere una scrittura tagliente e interpretare una performance provocatoria è un’arte, probabilmente non quella di Angelo Duro. Voto 1

Will: aprire la serata non è mai facile, l’emozione si fa sentire. Lui sembra un cucciolo spaesato e il suo corsivo sicuramente è stato argomento prioritario presso i tavoli di discussione di Facebook. Il pezzo non è stato c0nvincente, speriamo meglio stasera! Voto 5

Modà: la canzone della band non ha convinto, ci aspettavamo di più. Ma la voce di Kekko è una garanzia. Voto 6

Sethu: o Sethù? Anche lui ancora troppo acerbo, probabilmente più interessante fuori dall’Ariston e con grande margine di crescita, per ora purtroppo, nonostante gli apprezzati sforzi per i punti del Fantasanremo, voto 5.5

Articolo 31: ci erano mancati eccome. La canzone c’è e pure loro, finalmente. Bravi, coinvolgenti, affiatati ma più di ogni altra cosa veri. La lacrimuccia è scesa anche a noi zio. Voto 8.5

Lazza: come aveva anticipato, si è tuffato in un tipo di performance che non proprio gli appartiene e noi lo ringraziamo profondamente. Non ne sbaglia una: quando si dice talento. La sua Cenere funziona e capiamo perché sia stato primo in classifica per mesi. Per chi non lo conosceva è decisamente il caso di recuperare. Voto 9

Giorgia: forse l’annuncio della sua partecipazione è arrivato troppo carico di aspettative, come se sul palco non dovesse portare solo se stessa ma una categoria di cantante italiana con – passatemi l’espressione – una voce della madonna. Eppure ha preso “du stecche” come direbbero a Roma e questo per qualcuno sembra essere imperdonabile, per noi ci sta. Dai Giorgia, carica per stasera. Voto 6

Colapesce Dimartino: se all’esordio sanremese erano pressoché sconosciuti e il pubblico era scettico, quest’anno li conosciamo fin troppo bene e possiamo serenamente apprezzare la loro canzone già al primo ascolto. Occhio al podio. Voto 8.5

Shari: scende impacciatamente le scale (forse non si è allenata nel condominio come la Ferragni) e va a sedersi al pianoforte. L’emozione le gioca un brutto scherzo sulla voce e la canzone al primo ascolto non sembra convincente. Voto 5

Madame: vax o no vax, la ragazza ha talento da vendere. Voce e pezzo azzeccatissimi, outfit pure. Sembra molto maturata dall’ultimo Sanremo sotto ogni punto di vista. Altro che Ultimo, Elodie o Giorgia, eccola la concorrenza a Mengoni. Voto 8 

Levante: flop totale. Che piaccia o meno, lei è brava, sa scrivere e sa cantare. Ma questa volta ha sbagliato tutto, pure il parrucchiere. Voto 4

Tananai: aveva promesso che avrebbe preso lezioni di canto, e così è stato. Ci aspettavamo la performance leggera, invece arriva sul palco, elegante ma non banale, e canta la sua Tango con emotività abissale. Voto 8

Rosa Chemical: qualcuno è pure deluso della sua poca provocazione. Il brano è cantereccio e ballerino, ci fa divertire. Sicuramente la sentiremo in radio e la canteremo pure, alla faccia di chi su quel palco non ce lo voleva. Voto 7

Lda: quando la smetteremo di rispondere “il figlio di Gigi d’Alessio” alla domanda “Chiiiii?”, forse potremo valutarlo meglio. Per il resto, qualcuno gli dica che l’Ariston non è il serale di Amici. Voto 4

Paola e Chiara: ci hanno fatto sudare l’attesissimo comeback delle sorelle e ne è valsa totalmente la pena. Gli animatori dei villaggi turistici già sono pronti a ballarla quest’estate. Voto 7

Sanremo 2023 voti seconda serata.

Cosa ne pensi di Sanremo 2023 voti seconda serata? Scrivicelo sui social!

Le altre news.

Cena spettacolo estate 2024 Ristorante Bracciano

Infoline e Prevendite 06 99803202 Menù Cena spettacolo estate 2024 Ristorante Bracciano Menù fisso Antipasto Bruschetta casereccia di mare con crema di melanzane arrosto,...

EVENTO KURSAAL OSTIA DOMENICA 19 MAGGIO

EVENTO KURSAAL OSTIA DOMENICA 19 MAGGIO Infoline e Prevendite 339 4642099 – 327 3103225 Prezzi: Entrata omaggio entro le ore 18:30 in...

FIAM – Federazione Italiana Arti Marziali

La FIAM – Federazione Italiana Arti Marziali è composta da persone che amano le arti marziali a 360 gradi: la loro pratica, l’ambiente che si respira nei dojo, lo spirito di condivisione e i valori che esse trasmettono. La Federazione accoglie persone di ogni età e...