Banner Sito Web

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni

da | Feb 8, 2023 | Attualità, News

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni hanno stupito il pubblico come era prevedibile

Per la conduzione del Festival di Sanremo – accanto ad Amadeus e Gianni Morandi – l’imprenditrice ed influencer ha scelto degli abiti che non fossero solo belli e preziosi, ma che comunicassero anche un messaggio importante.

L’idea è piaciuta, sui social i fan hanno apprezzato molto le scelte della donna e del suo team.

Peccato che il giorno dopo l’unica cosa di cui si parli è la discutibile performance di Blanco, che ha distrutto il mare di rose che era stato allestito sul palco per la sua performance. Il gesto del cantante, insensato, ha dato una bella svegliata al pubblico.

Stava andando tutto troppo liscio e sappiamo tutto che l’audience aspetta il trash… dovremmo dire grazie a Blanco? Nel dubbio intanto gli consigliamo un TSO.

Ma torniamo alla Ferry.

Per ogni abito è stata postata sul profilo ufficiale dell’influencer una foto con la spiegazione: vediamoli nel dettaglio.

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni – il primo

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni

Questo è l’abito con cui Chiara Ferragni ha sceso le famose scale dell’Ariston per la prima volta come co-conduttrice del festival.

Per la sua prima apparizione è si è mostrata di spalle, lasciando a favore di camera il suo scialle stropicciato che riporta la frase “PENSATI LIBERA”.

Sul suo profilo Instagram è stata pubblicata la spiegazione dell’abito:

“Il vestito manifesto:

Quando abbiamo iniziato a pensare agli abiti per le due serate di @Sanremorai abbiamo subito capito di non volere vestiti solo perché eccentrici o pretenziosamente belli, ma sentivamo la necessità di portare sul palco più popolare d’Italia un messaggio sociale, anche attraverso la moda.”

Poi prosegue:

“Il risultato è un abito a corolla di seta nero ispirato alla tradizione @dior e completato dalla stola-manifesto con ricamato il claim “Pensati libera”. Le semplici e pur così forti parole arrivano da un’opera di Claire Fontaine che speriamo possano ispirare tutte le donne a sentirsi libere di uscire dal ruolo che è stato a loro imposto dalla società.

Una presa di coscienza della stessa Chiara Ferragni che lotta per non essere incasellata in uno spazio identificato per lei dal patriarcato, e anche una promessa che lei stessa si fa ogni giorno mentre lotta per non doversi sentire in colpa del suo successo di donna.

“Pensati libera” è dedicato a tutte le donne che hanno voglia di sentirsi semplicemente loro stesse senza essere giudicate.”

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni – il secondo

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni

Il secondo outfit è quello che ha lasciato il pubblico più perplesso… ma anche Amadeus e Gianni erano nel panico più totale; infatti , quando hanno provato ad abbracciare la co-conduttrice al termine della sfilata sulle scale, hanno avuto un flashforward di prime pagine dei giornali di oggi con scritto “Molestia Sessuale” e la loro faccia in primo piano, quindi hanno prontamente ritirato le mani come colpiti da una scossa.

Ma l’influencer ha prontamente spiegato che non era nuda, sedando l’infarto in corso del direttore artistico.

Per quanto riguarda l’abito, nella spiegazione su Instagram si legge:

“Il vestito senza vergogna:

Riportare l’attenzione sui diritti delle donne, del loro corpo e su come il disporre del corpo femminile dalle stesse sia, purtroppo, ancora considerato discusso e discutibile.

Questo è l’obiettivo dietro questo look. L’idea di un abito che simulasse il corpo nudo di Chiara ci è arrivata immediatamente prendendo ispirazione da una creazione di @mariagraziachiuri per @dior della primavera/estate 2018.

Realizzato negli atelier alta moda @dior il vestito in tulle color carne riproduce con un ricamo trompe l’oeil il corpo di @chiaraferragni al naturale e liberato da quella vergogna che hanno sempre imposto a tutte, a partire da Eva, la prima donna della storia indotta a provare vergogna.

Questa illusione di nudità vuole ricordare a tutte il diritto e l’uguaglianza di genere che hanno nel mostrare, disporre di se stesse senza doversi sentire giudicate o colpevoli. Questa illusione di nudità vuole ricordare che chiunque decida di mostrarsi, o sentirsi sexy non autorizza nessuno a giustificare le violenze degli uomini o ad attenuarne le colpe.

Questo è il corpo di una donna, quello di @chiaraferragni che vorrebbe dare voce a tutte le donne del mondo a cui vengono imposti divieti e abusi, a tutte coloro a cui viene detto che il loro corpo genera vergogna, che è solo un oggetto del desiderio o che istiga al peccato.

Questo è il corpo di tutte. Chi è senza peccato scagli la prima pietra!”

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni – il terzo

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni

Quest’outfit era stato già spoilerato da qualcuno o forse era stato predetto da chi non si perde nemmeno una delle vicende che coinvolgono la Ferragni.

Infatti proprio qualche settimana fa era scoppiato il caso Ferragni vs haters perché l’influencer stessa, che non risponde quasi mai ai commenti intrisi d’odio, ha pubblicato un video in cui si diceva stanca del continuo scagliarsi contro tutto ciò che pubblica sul suo profilo.

“L’abito contro l’odio:

Con questo abito peplo portiamo sul palco del teatro Ariston alcune delle critiche rivolte a Chiara sul suo aspetto, sul suo corpo e soprattutto sulla sua libertà di sentirsi donna oltre che mamma.

Le frasi di disprezzo ricamate in perle nere sono le vere offese che ogni giorno gli haters rivolgono alle sue foto postate su Instagram.

mariagraziachiuri ha avuto l’idea di ricamare queste parole NERE su un peplo BIANCO come la pagina di un libro che racconta quel disprezzo infruttifero contro il quale lottare ogni singolo giorno.

Portando queste frasi sessiste a @sanremorai vogliamo spronare tutte a fregarsene e ricordare alle donne di non farsi abbattere da chi odia perché sono solo i pareri di chi ci ama a contare veramente.”

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni – il quarto

Sanremo gli outfit di Chiara Ferragni Quest’ultimo outfit è stato forse il più apprezzato ed ha intenerito molto anche il fatto che la figlia di Chiara, Vittoria, stesse indossando lo stesso vestito in miniatura da casa.

L’abito è composto da una gonna vittoriana, a simboleggiare tutti quegli stereotipi che ingabbiano le donne, indossata sopra a una tuta in jersey ricoperta di strass.

Su Instagram la spiegazione:

“La gabbia:

Liberare le nuove generazioni dagli stereotipi di genere nei quali spesso le donne si sentono ingabbiate.

Questa è l’idea che @mariagraziachiuri ha voluto rappresentare con questo abito alta moda di @dior composto da una tuta di jersey ricamata di strass intrappolata in una gonna di tulle che prende ispirazione dall’opera di Jana Sterbak.

Questo abito rappresenta la speranza di rompere le convenzioni imposte dal patriarcato. Una speranza che riponiamo nelle bambine di oggi che saranno le donne di domani.

Questo è l’augurio di una mamma alla sua bambina, che possa finalmente gridare Vittoria!”

Restate aggiornati sui nostri canali social.

Le altre news.

Pranzo 25 Aprile Ristorante Manicaretto Bracciano

Infoline e Prevendite 06 99803202 Menù 25 Aprile 2024 Manicaretto Ristorante Bracciano Menù alla carta Pranzo 25 Aprile Manicaretto...

INTERVISTA FEDEZ A BELVE

Pochi giorni fa è andata in onda la tante attesa intervista di Fedez al Belve, un programma che mira ha scoprire gli scheletri nell'armadio di ogni ospite. E' normale che l'interessa comune dei numerosi telespettatori era sulla situazione Ferragni- Fedez e la crisi...

25 APRILE PAZZA IDEA KURSAAL VILLAGE

Infoline e Prevendite 339 4642099 – 327 3103225 Prezzi: Lunch Show Beach Club: €35 p.p Free Entry dalle ore 16:00 25 APRILE PAZZA IDEA KURSAAL VILLAGE - LOCATION Benvenuti al...