Banner Sito Web

Starbucks apre a Roma

da | Mar 21, 2022 | Attività, News

1
0

Starbucks apre a Roma decisa la sede

Il progetto di portare Starbucks a Roma è saltato più volte, prima a causa della pandemia da corona virus, in seguito sembrerebbe per la carenza di turisti. In un primo momento si era parlato di un punto vendita all’ombra di San Pietro, al posto della vecchia libreria Maraldi, di fronte alle mura Vaticane, all’angolo tra via Leone IV e piazzale Risorgimento.

Percassi, titolare del marchio in Italia, aveva scelto di puntare sul Vaticano e sui tanti turisti che affollano l’area di San Pietro e i musei vaticani.

I rapporti per l’affitto del locale erano in stato molto avanzato ma poi è successo qualcosa che nessuno si aspettava: l’arrivo del coronavirus e puntando a quella zona prevalentemente per il  turismo la trattativa è saltata.

Starbucks apre a Roma finalmente sappiamo dove

Dopo l’estate 2020 arrivarono nuove voci. Starbucks stava per aprire a Roma a palazzo Marignoli, all’epoca un maxi cantiere per l’arrivo del nuovo Apple store.

Scelte logiche, si commentava in quei giorni. La catena statunitense del caffè per i drink di culto e il design virale delle sue holiday cup puntava sui turisti, ma anche questa trattativa è saltata.

Con i cittadini romani già stizziti dalla preferenza inizialmente ricaduta su Milano l’interesse è andato scemando.

A Roma Starbucks apre all’outlet di Castel Romano, dimostrando di essere interessata all’affetto dei romani che vanno a fare shopping.

Lo scoop è di Valentina Lupia su Repubblica Roma.

Tuttavia  il ritornello “Starbucks apre a Roma” fa pensare che possa riguardare l’ apertura più di un locale nella capitale. Non ci sarebbe niente di strano, visto il modus operandi della catena fondata dall’imprenditore Howard Schultz.

Menu Chocolate Beverages Signature Hot Chocolate Tcm117 4422 W1024 N - Roma Comunica Portale Della Comunicazione Online Di Roma Drinks Brewed Coffee Tcm117 10106 W1024 N - Roma Comunica Portale Della Comunicazione Online Di Roma

Starbucks apre a Roma storia del colosso

Ogni giorno andiamo al lavoro con due obiettivi in mente: condividere dell’ottimo caffè con i nostri amici e aiutare a rendere il mondo un posto migliore. Era vero nel 1971 quando il primo Starbucks aprì le sue porte, ed è così ancora oggi.

Allora, la società si limitava a uno store a Seattle nello storico mercato Pike Place.

Da questa piccola sala, Starbucks offriva alcuni dei migliori caffè al mondo a partire da chicchi tostati al momento. Il nome, ispirato dal romanzo Moby Dick, evoca le leggende del mare e la tradizione marinara dei primi commercianti di caffè.

Nel 1981, Howard Schultz (presidente e amministratore delegato di Starbucks) entra per la prima volta in uno store tarbucks. Dalla sua prima tazza di caffè Sumatra, Howard è immediatamente attratto da Starbucks, di cui entra a far parte un anno dopo.

Nel 1983, in occasione di un viaggio in Italia, Howard resta affascinato dai bar italiani e dal romanticismo del rituale del caffè.

Ha, quindi, l’ispirazione di portare negli Stati Uniti la tradizione delle caffetterie italiane: luoghi in cui conversare e fare comunità, un “terzo spazio” a metà strada tra casa e lavoro. Lascia Starbucks per un breve periodo di tempo per aprire la sua catena di caffetterie

Il Giornale e ritorna nell’agosto del 1987, per acquistare Starbucks con l’aiuto di imprenditori locali.

Fin dall’inizio, Starbucks ha scelto di essere un’azienda diversa che non solo celebra il caffè e la sua ricca tradizione, ma che favorisce anche i rapporti umani.

La nostra missione: ispirare e nutrire lo spirito umano una persona, una tazza e un posto alla volta.

Oggi, con più di 75 mercati, Starbucks è diventato il primo torrefattore e rivenditore di specialità caffearie nel mondo.

E ci impegniamo perché ogni tazza rifletta la nostra eredità culturale e sia un’esperienza eccezionale.

Starbucks apre a Roma reazioni

Non resta che vedere come reagiranno i romani all’arrivo del colosso… Voi cosa ne pensate?

Ditecelo sui social 

Seguici

 

Ajax Loader - Roma Comunica Portale Della Comunicazione Online Di Roma

Appia Day 2022: torna il festival dedicato all’antica via che unisce Roma a Brindisi

Torna l'appuntamento con l'Appia Day 2022, il festival dedicato all'antica via che unisce Roma a Brindisi. La Regina Viarum torna, per il settimo anno di fila, protagonista dell’Appia Day, e si sposta in autunno un calendario fitto di incontri, visite guidate e...

Festa delle birre artigianali

Dal 29 settembre al 2 ottobre 2022 Eataly Roma organizza la Festa delle birre artigianali. Un lungo weekend dedicato alla degustazione di oltre 60 tipi di birre artigianali italiane e non, birre gluten free e sidri. L'ampio parcheggio vi farà vivere senza pensieri un...

Risultati elezioni politiche 2022

Risultati elezioni politiche 2022 L'Italia si è recata alle urne il giorno 25 settembre 2022 per eleggere un nuovo Parlamento, ed oggi 26 settembre abbiamo i risultati delle elezioni politiche 2022. Elezioni con il minor di affluenza alle urne di sempre, vedono la...